Stampa
Categoria: Primaria
Visite: 590

fiori

GiardiniAMO

 Venerdì 3 maggio, gli alunni delle classi seconde della Scuola Primaria De Amicis, con la preziosa collaborazione degli studenti dell’Istituto Agrario Cantoni di Treviglio, accompagnati dalla professoressa Lanaia Giusy, hanno lavorato insieme per offrire al cortile interno dell’edificio un piccolo, ma significativo, angolo fiorito, firmato GiardiniAMO.

 

I ragazzi delle superiori, muniti di pale, rastrelli e carriole, hanno mostrato ai più piccoli le fasi di preparazione del terreno prima della piantumazione.  Hanno iniziato a vangare il terreno in profondità rompendo le zolle per arearlo, hanno proseguito togliendo tutte le erbe infestanti e hanno infine livellato il terreno per prepararlo ad accogliere i fiori.  

A questo punto sono entrati in gioco i piccoli spettatori: ognuno di loro, sporcandosi le mani, ha potuto interrare le piantine offerte dall’Istituto Superiore come: begonie, gazanie e tageti. Il lavoro di squadra ha reso il tutto più emozionante e divertente.

L’anonima aiuola ha così cambiato volto: i fiori e il loro profumo hanno avuto il sopravvento. Ora starà ai piccoli studenti impegnarsi a prendersi cura di un angolo verde che è di tutti, ma anche di ciascuno di noi. Dovranno imparare ad innaffiare correttamente il terreno, eliminare eventuali piante infestanti, togliere foglie e fiori appassiti.

Per dare un seguito al progetto, la prossima settimana gli alunni della De Amicis, al Museo Explorazione, seguiranno un percorso didattico per conoscere, apprezzare e salvaguardare le api: importantissimi insetti che permettono l’impollinazione dei fiori e quindi la nostra stessa vita.

Tale opportunità è stata possibile grazie alla sensibilità delle Dirigenti Scolastiche dei due Istituti, così lontani come età, ma vicini come obiettivi.

Gli insegnanti delle seconde De Amicis

 

giardiniamo

Questo sito utilizza i cookie propri e di terzi per migliorare i servizi. Se continui a navigare scorrendo la pagina, cliccando su un qualunque suo elemento o cliccando su chiudi, diamo per scontato che accetti il loro uso. Puoi cambiare le impostazioni o ottenere maggiori informazioni visitando la nostra Cookie Policy